Lavastoviglie per uso domestico

Spiegazione

Anche per le lavastoviglie la nuova etichetta energetica viene ampliata con le tre classi A+, A++ e A+++. In futuro non conterrà più l’indicazione dell’efficacia di lavaggio. Questo perché è stata prescritta un’efficacia di lavaggio minima che corrisponde all’attuale classe «A».

Per la suddivisione in classi anche in questo caso è determinante l’indice di efficienza energetica. L’ indice comprende vari parametri, come il consumo energetico di un programma standard e il numero di coperti a carico normale (ad es. 12 coperti). Il calcolo si basa anche su determinate caratteristiche connesse al consumo energetico nei modi di funzionamento «spento» (off-mode) e «standby» (left-on mode).

Il programma standard, riferito al consumo energetico e d’acqua, è il programma più efficiente per lavare stoviglie con uno sporco normale.

La vecchia classe di efficienza energetica A per la maggior parte degli apparecchi corrisponderà alla nuova classe A+.