La prima lavatrice con pompa di calore

COMUNICATO STAMPA

La prima lavatrice con pompa di calore


Per la prima volta un produttore è in grado di impiegare in una lavatrice l’innovativa e comprovata tecnologia a pompa di calore.

L’acqua non viene riscaldata soltanto con un sistema tradizionale, bensì, come novità, con un’efficientissima pompa di calore a risparmio energetico. Adora SLQ WP si adatta ai desideri in termini di risparmio energetico. È possibile scegliere tra tre diversi livelli EcoHybrid. L’acqua viene riscaldata, in base alla scelta, esclusivamente (efficienza energetica ottimale), in gran parte oppure per metà con la pompa di calore.

Così a confronto con le lavatrici tradizionali, il consumo di corrente si riduce nettamente risultando inferiore ancora del 40% rispetto alla classe di efficienza energetica A+++. La lavatrice Adora SLQ WP risulta così estremamente economica e rispettosa dell’ambiente.

Accanto al potenziale di risparmio energetico, anche altre prestazioni pionieristiche di grande utilità rappresentano una bella scoperta. Grazie all’impiego del vapore, la prima mondiale lisciatura a vapore riduce le pieghe della vostra biancheria in maniera talmente accurata che nella maggior parte dei casi diventa superfluo stirare. Questo programma è adatto soprattutto a camicie, camicette o T-shirt. Il Vibration Absorbing System (VAS) rende la lavatrice incomparabilmente silenziosa. Grazie al sistema VAS tutte le lavatrici Adora soddisfano gli elevati requisiti della norma SIA 181 e quindi possono essere tranquillamente impiegate negli appartamenti senza provvedimenti edili supplementari. Grazie al programma Antiacari, gli acari e i relativi allergeni vengono completamente rimossi. La qualità della vita degli allergici ne trae notevoli benefici. Infine, il coloratissimo TouchDisplay fissa nuovi standard per la semplicità di comando e garantisce che Adora abbia anche un bell’aspetto.

Per ulteriori informazioni sulle lavatrici sviluppate e prodotte a Zugo consultare:
www.vzug.ch