Cucinare delicato

Nel vano di cottura dello steamer il vapore si distribuisce uniformemente e si condensa a contatto con le pietanze, trasferendo a queste ultime energia termica che le riscalda delicatamente. Questa modalità di cottura preserva ampiamente le vitamine, i sali minerali, i microelementi e, non ultimo, il sapore dei cibi. Un ulteriore vantaggio di questa tecnica: non appena le pietanze raggiungono la temperatura del vapore, esso cessa di condensare, impedendo così ai cibi di bruciare. E di scuocere: con gli steamer senza pressione è praticamente impossibile; anche verdure diverse cuociono contemporaneamente a puntino.