Stefan Meier

Parliamo di un cuoco, un filosofo, un contadino o un racconta storie? Una cosa Stefan Meier è di sicuro: uno dei personaggi più eccentrici e sorprendenti della Gilda dei cuochi.

Stefan Meier ha una particolare sensibilità per la qualità. Non solo conosce cosa è buono, ma anche dove trova il meglio. Se si tratta di specialità di pesce, il cuoco da 16 punti Gault-Millau non teme di uscire con i pescatori la mattina presto sul lago di Zugo. Stefan Meier conosce il percorso delle sue pietanze dalla natura al piatto. Ogni menu ha una sua storia che può raccontare nel Rathauskeller: «Questi racconti svelano il mio tipo di cucina e rendono i miei piatti autentici. Improvvisamente per gli ospiti diventa molto più di un semplice piacere culinario».

Video Meier