Guida all’utilizzo e consigli utili

Consigli per la cura della vostra lavatrice

Prevenire cattivi odori e residui 

- Effettuare un lavaggio con una temperatura di almeno 60°C a intervalli regolari; in alternativa si può avviare il programma principale Igiene dellʼapparecchio.
- Utilizzare un detersivo in polvere per tutti i tipi di bucato almeno ogni due settimane, poiché contiene sostanze sbiancanti (disinfettanti) che ottengono il massimo effetto a una temperatura di almeno 60°C.
- Togliere il bucato il prima possibile una volta terminato il programma.
- A fine giornata pulire la gomma dello sportello, il vetro e il cassetto per detersivo con un panno umido e asciugare.
- Lasciare lo sportello e il cassetto per detersivo aperti tra un lavaggio e lʼaltro.
- Rispettare i dosaggi consigliati per la lavatrice.
- Pulire la trappola per corpi estranei ogni quattro mesi.
- Allʼoccorrenza utilizzare un detergente per lavatrici.
- In presenza di acqua calcarea (> 15°dH o > 27°fH) utilizzare un addolcitore.
- Tener conto delle regole generali vigenti nellʼeconomia domestica. 

Manuale per la lavastoviglie

Consigli per un uso brillante della lavastoviglie

In media, nelle cucine svizzere vengono azionate 280 volte all’anno. Si tratta di molti cicli e tantissimi minuti per limitarsi a un buon o cattivo lavaggio delle stoviglie. Le stoviglie di plastica tendono a cambiare colore a causa dei pigmenti alimentari rilasciati ad esempio dalla salsa di pomodoro. Il cavolfiore può conferire un colore di rinvenimento alle posate e i grassi idrogenati nei bicchieri da birra compromettono la formazione di una bella schiuma. E i bicchieri di vino? Diventano opachi a causa della corrosione e delle incrostazioni di calcare. Questi e molti altri problemi possono essere evitati con le scelte giuste e utilizzando correttamente la lavastoviglie. 

Il presente manuale vuole essere un aiuto.