Elettrodomestici V-ZUG: Premium Swiss Quality

Fatti per vivere

La Svizzera è un piccolo Paese con grandi idee. Lo dimostrano gli elettrodomestici di V-Zug, azienda che vanta una grande tradizione. Bello come un elemento di arredo, facile da utilizzare, assolutamente ecologico e comunque di livello tanto elevato e funzionale da essere utilizzato anche dai professionisti: scommettiamo che nessun altro forno o lavatrice vi ha mai dato tanta soddisfazione?

Gli svizzeri sono versatili e disponibili, laboriosi ed efficienti, amano la natura, sono sinceri e di bella presenza. E qui stiamo parlando innanzitutto di elettrodomestici! Scherzi a parte, non è un caso che il marchio «Swiss Made» sia così ambito nel mondo. La fama degli ingegneri svizzeri e dei loro prodotti è leggendaria. Ed è una fama del tutto meritata, come dimostra da oltre 100 anni lo specialista degli elettrodomestici V-ZUG. L’azienda, fondata nel 1913 e ancora oggi di proprietà della famiglia, è leader nello sviluppo e nella produzione di apparecchiature di qualità per cucina e lavanderia. Soltanto in Svizzera attualmente sono operativi oltre quattro milioni di pezzi V-ZUG. E sebbene non venga proposta una linea professionale specifica, molte apparecchiature di cucina si ritrovano nella gastronomia stellata. Chi si affida agli strumenti della tradizionale azienda della Svizzera interna è ad esempio Andreas Caminada, uno dei migliori 50 cuochi del mondo.

Da azienda di famglia a impresa high-tech
Lo spirito dell’innovazione si srotola come un filo rosso lungo l’intera storia aziendale, iniziata da «Verzinkerei Zug AG» con 39 dipendenti con la produzione di secchi, lavandini e annaffiatoi. Ma la cosa non si fermò lì: già nel 1920 l’azienda presentava una lavatrice a mano con tamburo. A fine anni '40 vi fu un salto di qualità con lo sviluppo della prima piccola lavatrice elettrica per l’ambito domestico: la macchina si chiamò giustamente «Tempo» ossia «velocità». Nei decenni successivi la gamma si estese ad asciugatrici e lavastoviglie e nel 1976 l’azienda di zincatura si fuse con Metallwarenfabrik Zug, all’epoca leader nella produzione di fornelli e forni. Dalla prima azienda artigianale nasceva quindi un’impresa high-tech, che oggi conta 1400 dipendenti e fornisce elettrodomestici a una fascia di clientela esigente, dal Combi-Steamer agli scaldavivande fino agli armadi wine cellar e ai coffee center.

Premium Swiss Quality
La maggior parte della produzione viene realizzata in Svizzera. «Premium Swiss Quality» è quindi il parametro che V-ZUG applica a ciascuno dei propri prodotti. E non ci si ferma al puro funzionamento. Onestamente, il fatto che una macchina funzioni, per un ingegnere svizzero è una cosa scontata. Sarà veramente soddisfatto soltanto se la sua creazione avrà anche un aspetto elegante, sarà intuitiva da usare e non avrà impatto sull’ambiente. Ad esempio il Combi-Steam: l’ultimissima generazione di questo pezzo da esposizione di Casa V-Zug viene comandato completamente da un display touch a colori. Con la funzione booster incorporata è possibile ridurre i tempi di cottura e risparmiare energia. E con l’elegante frontale in vetro con maniglia a scomparsa, questo impareggiabile elemento di cucina potrebbe troneggiare in qualsiasi soggiorno. L’elenco delle innovazioni potrebbe continuare all’infinito: dalla cottura sotto vuoto Vacuisine alla lavastoviglie con SteamFinish che elimina totalmente i residui di detersivo con il puro vapore, fino alla lavatrice automatica con tecnologia sostenibile a pompa di calore. E inoltre la luna di miele con un’apparecchiatura V-ZUG dura quasi in eterno: le garanzie su alcuni pezzi di ricambio arrivano fino a 17 anni. Nel caso in cui ce ne fosse proprio bisogno!