digitalSTROM e V-ZUG espongono la visione comune di una cucina intelligente

Un maggiordomo invisibile di nome «James», apparecchi da cucina che possono essere preimpostati automaticamente e il sistema Smart Home di digitalSTROM: in ambito culinario, la casa intelligente offre un’ampia gamma di possibilità per semplificare le operazioni quotidiane degli utenti, offrendo loro un autentico valore aggiunto. Alla Swissbau di Basilea digitalSTROM e il produttore svizzero innovativo di elettrodomestici V-ZUGmostrano come sarà la cucina e l'arte culinaria del futuro.

Chi non l'ha già provato: non si sa come preparare un piatto, si cerca su YouTube un video di cucina adeguato e poi si inizia. Il fatto che un tale video possa essere d’aiuto anche per preimpostare gli apparecchi da cucina secondo le indicazioni della ricetta, appare al contrario sorprendente.

Che da tempo non sia più un'utopia lo dimostra un’applicazione comune del fornitore pluripremiato di Smart Home digitalSTROM e del produttore svizzero di elettrodomestici V-ZUG.

Martin Vesper, CEO di digitalSTROM, afferma: «La cucina è l'ambiente della casa in cui si lavora moltissimo, di conseguenza è anche il luogo in cui è particolarmente utile collegare in rete i vari apparecchi. Assieme a V-ZUG mostriamo alla Swissbau come un video di cucina di YouTube trascinato tramite Drag & Drop sul maggiordomo invisibile di digitalSTROM «James» consenta di preimpostare il Combi-Steam MSLQ di V-ZUG  secondo le necessità di preparazione. In questo modo il cuoco ha più tempo per concentrarsi sull’essenziale, ovvero sulla riuscita della ricetta».