EV Zug

Da oltre due decenni sosteniamo la squadra di hockey locale, l’Eissportverein Zug. Nella stagione 1997/98 l’EVZ si aggiudicò il primo e finora unico titolo nazionale, raggiungendo il più grande successo della propria storia. Oggi la squadra, che gioca nella modernissima Bossard-Arena, è fra le società di hockey su ghiaccio di maggiore professionalità della National League e siamo orgogliosi di esserne uno sponsor d'oro.

Professionisti di hockey su ghiaccio e grandi chef per un giorno

Nella prima parte della nostra serie «Ambassadors meet Engagement», i nostri tre chef vestono i panni di un giocatore di hockey su ghiaccio e i quattro giocatori professionisti barattano il bastone da hockey con un cucchiaio da cucina. I nostri Young Ambassador Marcel Skibba, Silvio Germann e Fabian Fuchs dimostrano precisione e tenacia anche sul ghiaccio e i giocatori professionisti Dominik Schlumpf, Miro Zryd e Livio Stadler con l’assistente allenatore Josh Holden fanno una bella figura anche in cucina.

Si parte!

I tre grandi chef sembrano visibilmente nervosi mentre si dirigono verso la Bossard-Arena di Zugo. Arrivati in uno spogliatoio separato, i nostri ambasciatori restano piuttosto stupiti vedendo al centro della stanza un enorme arsenale di materiale da hockey su ghiaccio: bastoni da hockey, caschi, guanti, protezioni e abbigliamento a perdita d’occhio. A cosa servirà tutto questo materiale? Finalmente ci siamo: indossata tutta l’attrezzatura da hockey da testa a piedi, si può iniziare. Altre immagini nel primo video.

Grandi chef sul ghiaccio

Le azioni di tiro riscaldano i muscoli freddi e consentono inoltre di esercitarsi a «tirare i rigori». E cosa non può mancare in una partita di hockey su ghiaccio? Giusto, il bodycheck! Dominik Schlumpf si posiziona accanto alla balaustra, i tre chef prendono slancio e si dirigono verso di lui alla massima velocità... ma il tentativo fallisce! Dominik Schlumpf, infatti, guarda divertito i tre chef stesi a terra. Altre immagini nel secondo video.

Cucchiai da cucina al posto dei bastoni da hockey

Dopo le ore turbolente e faticose nella Bossard-Arena, i giocatori professionisti dell’EVZ arrivano nello ZUGORAMA di Zugo insieme agli chef. I forni a vapore e le griglie teppanyaki funzionano a pieno regime e il menu prevede deliziosi panini al vapore. Il primo gruppo si occupa dei soffici panini al vapore, il secondo si dedica al ripieno e il terzo crea salse deliziose. Ogni team è composto da un giocatore dell’EVZ e da uno dei tre chef, mentre Josh Holden monitora naturalmente la situazione. Altre immagini nel terzo video.

Josh Holden e Livio Stadler – in privato

Nella nostra serie di video, l’assistente allenatore EVZ Josh Holden e il giocatore Livio Stadler parlano delle parolacce in campo, delle discussioni su come caricare la lavastoviglie o dei loro soprannomi.

Chi carica la lavastoviglie a casa tua?

«Io sono un pochino borghese» dice l’assistente allenatore EVZ Josh Holden in un’intervista con il giocatore Livio Stadler. 

 

 

Hai un soprannome?

L’assistente allenatore EVZ Josh Holden e il giocatore Livio Stadler sui loro soprannomi personali.

 

Chi dice più parolacce in campo?

Chi dice più parolacce in campo? L’assistente allenatore EVZ Josh Holden e il giocatore Livio Stadler sono d’accordo e lo dimostrano subito.