Filetto di vitello in pasta sfoglia

  •  Scarica PDF

Preparazione

1 filetto di vitello, circa 650 g di
2 CM di olio
sale
pepe
Condire il filetto di vitello con sale e pepe e rosolarlo nell’olio caldo su tutti i lati in padella a fuoco vivo. Quindi togliere la carne e lasciarla raffreddare.
60 g di funghi porcini, essiccati
Far rinvenire i funghi porcini in acqua calda.
1 cipolla
4 foglie di salvia
100 ml di vino bianco
250 ml di panna intera
sale
pepe
Scolare bene i funghi porcini e tagliarli a dadini.
Sbucciare la cipolla e tritarla finemente. Tagliare le foglie di salvia a striscioline sottili.
Soffriggere la cipolla e i funghi porcini in padella. Aggiungere la salvia e soffriggere brevemente, sfumare con il vino bianco e far ridurre un po’.
Aggiungere la panna e far ridurre a fuoco basso finché non resta pochissimo liquido.
1 rotolo di pasta sfoglia, rettangolare stesa
150 g di prosciutto crudo, a fette
Disporre il prosciutto crudo sovrapposto sulla superficie di lavoro, in modo tale da formare un rettangolo in cui il filetto può essere avvolto. Stendere due terzi del composto ai funghi porcini sul prosciutto crudo. Adagiare il filetto sul prosciutto crudo, coprire con il resto del composto ai funghi porcini e ricoprire con il prosciutto crudo.
Trasferire il filetto sulla pasta sfoglia, piegare i lati corti sul filetto e arrotolare il filetto nel senso della lunghezza, inumidire i bordi della pasta con acqua e chiuderli premendo.
Adagiare il filetto sulla teglia rivestita con carta da forno rivolgendo il lato di chiusura verso il basso. Decorare a piacere con la pasta rimanente.
Inserire la teglia nella camera di cottura fredda. Cuocere.
Cottura professionale pasta sfoglia 210 °C per 30 Min.

Teglia

Quantità Ingrediente
sale
60 g di funghi porcini
pepe
2 CM di olio
150 g di prosciutto crudo
250 ml di panna intera
1 rotolo di pasta sfoglia
4 foglie di salvia
1 filetto di vitello
100 ml di vino bianco
1 cipolla

Valutazioni dei clienti

Ancora non ci sono valutazioni dei clienti. Inserisca per primo/a un giudizio.