Acquisizione: la vicinanza è importante per noi

90 % di fornitori europei

Come e con chi lavoriamo è di importanza strategica. I fornitori da cui otteniamo i prodotti utilizzati nei nostri elettrodomestici, svolgono un ruolo particolarmente importante. Circa il 60 % è domiciliato in Svizzera, mentre un ulteriore il 30 % nei Paesi europei circostanti. La maggior parte dei nostri componenti elettronici proviene dai mercati altamente specializzati dell’Asia. Il nostro reparto Acquisti di Shanghai crea vicinanza con questi importanti fornitori.

La gestione dei fornitori si basa sulla nostra strategia degli acquisti, che segue chiari standard di qualità e sostenibilità. All’inizio di ogni rapporto con i fornitori vi è la selezione, la qualificazione e l’integrazione. Le autovalutazioni, gli accordi di non divulgazione, l’ottenimento di informazioni finanziarie e gli audit preliminari, se applicabili, sono tutti parte del processo di on-boarding. Solo quando tutti i passaggi saranno stati completati con successo, un’azienda verrà aggiunta al nostro portafoglio fornitori. L’acquisto avviene sempre tramite canali ufficiali e ci assicuriamo di acquistare direttamente dal produttore o tramite distributori ufficiali per quanto possibile.

Il contatto personale genera fiducia

Le visite in loco e la comunicazione regolare rafforzano la cooperazione e la comprensione reciproca. Grazie a previsioni affidabili sui volumi di acquisto, creiamo inoltre una ottima base di fiducia reciproca. Siamo noi stessi i primi a effettuare audit interni. Questi includono, in particolare, anche questioni ecologiche e sociali e aspetti della gestione etica degli affari. In caso di mancato rispetto delle nostre specifiche, elaboriamo piani d’azione con i nostri partner. In questo modo si creano partnership sostenibili a lungo termine.

L’integrazione di un nuovo fornitore è un investimento. Ecco perché abbiamo una visione olistica di costi e ricavi. Sono presi altresì in considerazione gli aspetti sociali ed ecologici, come le condizioni di lavoro o l’uso di imballaggi riutilizzabili, nonché la distanza geografica e la frequenza di consegna. Vogliamo inoltre approfondire le nostre relazioni con un numero minore di fornitori. Questo progetto va di pari passo con la modularizzazione dei nostri prodotti.