Cercare l’eleganza in cucina

Il design puristico di casa V-ZUG
C’era qualcosa? Fino a un momento fa forno o steamer funzionavano a pieno regime, ora non si vede più nemmeno la maniglia, per non parlare del display. Tutti i nuovi dettagli del design V-ZUG che fanno palpitare i cuori di esteti e puristi.

Da sempre la cucina è il cuore della casa: normale quindi che si debba cercare la funzionalità. Ma nell’era degli ambienti living e dining aperti, di design e grandi dimensioni, anche lo stile diviene sempre più importante. Sono passati i tempi in cui i cuochi per hobby armeggiavano a porte chiuse: oggi cucinare è vivere e sperimentare. Per questo la cucina deve integrarsi il più possibile nello stile del resto della casa. Proprio a questo mirano due nuove idee di design di V-ZUG.

Primo: la maniglia invisibile. Già da tempo le porte degli armadi si sono liberate da ingombranti pulsanti o maniglie: ora V-ZUG elimina anche la maniglia del forno. O meglio, non del tutto: quando l’apparecchio è spento, la maniglia è incassata ed emerge automaticamente all’accensione. Dopo la cottura, la maniglia torna a scomparire automaticamente dal frontale dell’elettrodomestico. L’opzione è prevista per forni e Combi-Steamer del livello di comfort SL e con porta vetro a specchio.

Riduzione all’essenziale
Secondo: il tocco giusto. Ciò che apprezziamo dello smartphone, cioè il semplice e immediato funzionamento sfiorando con le dita, ora c’è anche in cucina. Tutti i forni e gli steamer V-ZUG dispongono, oltre che della manopola di regolazione, anche di tasti a sfioramento che consentono di selezionare direttamente le principali impostazioni. Dettaglio grazioso: il tasto Preferiti a forma di cuore e che consente di memorizzare fino a 24 ricette. L’elettrodomestico lavora e cuoce schiacciando semplicemente un tasto.

Per i livelli di comfort superiori, i designer hanno dato ancor più sfogo alla propria creatività. Le apparecchiature sono dotate anche di display grafico a colori che non visualizza immediatamente solo tutte le funzioni impostate, ma fa venire letteralmente l’acquolina in bocca al cuoco mostrando sfondi appetitosi. Le foto provengono dalla cucina di un vero fuoriclasse: il grigionese Andreas Caminada, ambasciatore di V-ZUG e giudicato uno dei migliori 50 cuochi al mondo. Con Combi-Steam MSLQ addirittura è possibile inserire comandi direttamente dal display tattile.

Ovviamente anche i tasti a sfioramento e il display sono visibili solo ad apparecchio attivato. Esattamente come la maniglia a scomparsa, a lavoro ultimato spariscono discretamente: un sapiente tocco di minimalismo, che cuochi ed esteti alla pari sapranno apprezzare!