Know-how di V‑ZUG: FAQ

Nella nostra sezione FAQ troverete le risposte alle domande più frequenti sugli elettrodomestici V‑ZUG. Sono molto utili per acquisire velocemente informazioni.

Cerchi direttamente qui le domande e le risposte o vada all'area tematica desiderata utilizzando i filtri.

Categoria di prodotti

Filtro

Categoria

Risultati di ricerca: 42

|

FAQ

|

    • Cura e pulizia

    Dalla mia lavastoviglie provengono odori sgradevoli, cosa posso fare?

    Consigliamo di procedere come descritto di seguito: estrarre il filtro e lavarlo accuratamente, selezionare un programma più energico, ad es. il programma Intensivo, e rabboccare il sale rigenerante. Di tanto in tanto attivare il programma di prelavaggio. Acquistare un additivo cura-lavastoviglie reperibile in commercio e avviare il programma Intensivo con il prodotto.

    • Cura e pulizia

    Che tipo di sale rigenerante devo utilizzare per la lavastoviglie?

    Si può utilizzare un qualsiasi sale rigenerante reperibile in commercio, a grana grossa o fine.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quanta energia si risparmia premendo il tasto di risparmio energia?

    Il programma di Risparmio energia riduce le temperature di lavaggio di 5 °C, con un risparmio energetico del 10 %.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali sono i vantaggi di un cassetto per posate?

    Il cassetto per posate si trova nella parte alta della lavastoviglie, così le posate possono essere inserite in modo ergonomico senza affaticare la schiena. Il cassetto per posate è strutturato in modo tale che le posate non si tocchino, una disposizione ideale per il lavaggio che preserva le posate preziose. Nella parte centrale del cassetto per posate si possono collocare le tazzine da espresso. Il cassetto per posate consente di ovviare all’apposito cestello nel cestello inferiore, lasciando più spazio per i piatti e altro.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    I bicchieri a stelo lungo possono essere collocati nel cestello superiore anche in presenza del cassetto per posate?

    Sì, il cassetto per posate è realizzato in modo tale che l’aletta esterna a destra possa rientrare di lato. In tal modo i bicchieri a stelo lungo possono essere collocati nel cestello superiore sottostante.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è la differenza tra il programma Festa e il programma Sprint?

    Il programma Sprint dura 20 minuti ed è indicato per il lavaggio rapido delle stoviglie da aperitivo poco sporche. Il programma Festa dura 11 minuti ed è indicato per le occasioni eccezionali in cui tante stoviglie devono essere nuovamente disponibili in tempi rapidi, ad es. durante una festa con tanti ospiti. Con il programma Festa la lavastoviglie passa dapprima in una fase di riscaldamento di 20 minuti e successivamente può essere avviata per cinque volte consecutive a pieno carico.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Dopo il lavaggio in lavastoviglie le stoviglie non risultano ancora pulite, cosa posso fare?

    Risultati di lavaggio insoddisfacenti possono avere cause diverse, di seguito elenchiamo quelle più frequenti. - Sono state inserite troppe stoviglie nella lavastoviglie e troppo vicine. Il getto d’acqua degli ugelli non riesce ad arrivare a tutte le stoviglie e si formano delle zone d’ombra, ovvero superfici sulle stoviglie non raggiunte dal getto d’acqua e quindi non lavate. I bracci spruzzatori della lavastoviglie sono intasati, pertanto la pressione del getto d’acqua è insufficiente per un lavaggio efficace. Si possono smontare semplicemente i bracci spruzzatori (vedere le istruzioni per l’uso) per lavarne gli ugelli sotto il rubinetto dell’acqua. - Selezionare la regolazione utente «RisciacquoPiù» sulla lavastoviglie che aumenta la quantità d’acqua e prolunga la durata del programma.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Dopo il lavaggio in lavastoviglie le stoviglie sono ancora umide, cosa posso fare?

    - Occorre aumentare il dosaggio del brillantante nelle regolazioni utente (regolazione di fabbrica: livello 4). Durante il risciacquo verrà aggiunto più brillantante, migliorando così l’asciugatura. - Selezionare la regolazione utente «AsciugaturaPiù» sulla lavastoviglie. Questa regolazione aumenta la temperatura nel risciacquo finale e prolunga la durata del programma.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Esiste un programma molto silenzioso?

    Pensato espressamente per l’utilizzo nelle ore notturne, il programma Silent è così silenzioso da non essere udito. Durante la notte il programma può durare più a lungo, ma deve essere assolutamente silenzioso. Il programma Silent soddisfa queste condizioni.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Le lavastoviglie hanno anche dei programmi brevi?

    In ciascun livello comfort proponiamo programmi estremamente rapidi. La durata varia da 11 a 30 minuti in funzione del livello comfort.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Di cosa devo tener conto quando utilizzo un programma Sprint?

    I programmi Sprint sono indicati per stoviglie da aperitivo o da caffè poco sporche. Non sono indicati per piatti / padelle ecc. con sporco normale o molto sporchi. Se si utilizzano le pastiglie, consigliamo di selezionare la funzione All in 1 nelle regolazioni utente. Con questa funzione i programmi molto brevi vengono prolungati per consentire alle pastiglie di sciogliersi e sprigionare l’intera azione detergente.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    La lavastoviglie è dotata di un riconoscimento del carico?

    Grazie a una tecnologia sofisticata, la lavastoviglie rileva la quantità d’acqua che gocciola dalle stoviglie e rientra nel circuito dell’acqua attraverso il fondo della vasca. Quando la quantità d’acqua reimmessa nel circuito è ridotta, la lavastoviglie rileva che il carico è completo, viceversa quando la lavastoviglie funziona con poche stoviglie all’interno verrà reimmessa tanta acqua nel sistema e la macchina adeguerà automaticamente la quantità d’acqua. In tal modo la lavastoviglie risparmia fino a 1,5 di acqua per ogni programma principale selezionato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Posso lavare bicchieri e calici insieme alle altre stoviglie?

    Quando si acquistano bicchieri e calici è necessario assicurarsi che siano idonei al lavaggio in lavastoviglie. Attenersi alle informazioni fornite dal produttore di bicchieri e calici oppure rivolgersi al personale di vendita. I bicchieri e i calici contrassegnati come idonei al lavaggio in lavastoviglie possono essere lavati in lavastoviglie senza problemi insieme alle altre stoviglie. Per i bicchieri e i calici di questo tipo le temperature elevate non costituiscono un problema perché sono stati prodotti con processi di alta qualità. Nell’uso quotidiano consigliamo di lavare bicchieri e calici insieme alle altre stoviglie utilizzando il programma automatico.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Si può installare una lavastoviglie extra alta in qualsiasi situazione?

    In linea teorica è possibile, è comunque opportuno consultare il rivenditore specializzato.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Come si dispongono al meglio posate ingombranti nella lavastoviglie?

    Se si lavano spesso mestoli, mestoli di legno, fruste o lunghi coltelli per la carne in lavastoviglie, consigliamo di acquistare il nostro supporto per posate Vario. Nei modelli della linea SL il supporto per posate Vario è già integrato, può comunque essere inserito anche nei modelli N e S acquistandolo come accessorio. Anche gli apparecchi meno recenti possono essere equipaggiati con il supporto per posate Vario.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Vorrei utilizzare il detersivo in pastiglie. A cosa devo prestare particolare attenzione?

    Le pastiglie All in 1 contengono percentuali pressate di detersivo in polvere/brillantante e sale. Poiché le sostanze sono pressate, con i programmi brevi non si sciolgono abbastanza rapidamente per ottenere tutta l’efficacia di lavaggio. Inoltre le percentuali di brillantante e sale non sono sufficienti per ottenere il miglior risultato di lavaggio possibile. Occorre quindi aggiungere anche sale e brillantante nella lavastoviglie! Le lavastoviglie V-ZUG sono dotate della funzione All in 1 che può essere utilizzata con pastiglie di qualsiasi tipo. La funzione può essere attivata in tutte le lavastoviglie V-ZUG nelle regolazioni utente. Una volta attivata, la lavastoviglie prolunga automaticamente la durata dei programmi molto brevi di massimo 10 minuti e la durata di asciugatura successiva di massimo 15 minuti. In tal modo le pastiglie riescono a sciogliersi e a sprigionare tutta la propria azione detergente. La funzione All in 1 adatta automaticamente anche la quantità di brillantante e sale riducendola del 50 % e assicurando al contempo un lavaggio e un’asciugatura sempre eccellenti!

    • Messa in funzione e utilizzo

    Come mi assicuro che vasi e caraffe siano sistemati in modo sicuro?

    Grazie alle quattro rastrelliere con spine Easy fornite in dotazione, anche stoviglie alte come vasi, caraffe, bicchieri da birra alti o biberon sono al sicuro sia nel cestello superiore che in quello inferiore.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Desidero approfittare delle tariffe energetiche ridotte. Posso impostare la lavastoviglie per il funzionamento durante notte?

    La funzione di avviamento ritardato consente di sfruttare le tariffe energetiche convenienti delle ore notturne. Inoltre la lavastoviglie indica l’ultimo orario impostato ed è molto silenziosa con soli 42 dB(A). Non la sentirete affatto.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Non ho sempre una quantità tale di stoviglie da riempire completamente la lavastoviglie. Cosa consigliate di fare in questi casi?

    Carico parziale – Il programma viene adeguato a un carico minore. La quantità d’acqua utilizzata viene nettamente ridotta, con un risparmio tra 1 e 6 litri. La durata del programma si riduce fino a 30 minuti.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Non ho sempre una quantità tale di stoviglie da riempire completamente la lavastoviglie. Cosa consigliate di fare in questi casi?

    La funzione «Solo cestello superiore» rende una lavastoviglie V-ZUG ancora più flessibile e consente di risparmiare 2,6 litri d’acqua, a seconda del programma di lavaggio.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Quanta acqua viene utilizzata per il ciclo di lavaggio in lavastoviglie rispetto al lavaggio a mano?

    Per il lavaggio a mano occorre riscaldare circa 40 litri d’acqua. Con i migliori elettrodomestici V-ZUG, questa cifra si riduce di quasi il 90 %, con Adora SL che richiede solo 5 litri d’acqua.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Quanta acqua consuma una lavastoviglie rispetto al lavaggio a mano dei piatti?

    Una lavastoviglie è un aiuto domestico così prezioso che difficilmente si può immaginare la vita senza. Negli ultimi anni il consumo di acqua ed energia della lavastoviglie è stato notevolmente ridotto, pertanto avere un elettrodomestico che lava le stoviglie non è più solo un risparmio di tempo. Oggi è anche molto più economico e rispettoso dell’ambiente rispetto al lavaggio dei piatti a mano. Per lavare la quantità di stoviglie che una Adora V-ZUG pulisce in un unico ciclo di lavaggio, si utilizzerebbero fino a 40 litri di acqua, mentre Adora riesce con soli 12.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Devo aggiungere anche il sale nella lavastoviglie pur utilizzando le pastiglie All in 1?

    Sì, assolutamente! Il sale serve per la rigenerazione dell’impianto d’addolcimento incorporato nella lavastoviglie. L’impianto d’addolcimento decalcifica l’acqua che scorre nella lavastoviglie. Se l’acqua non viene decalcificata, sui componenti integrati nella lavastoviglie si forma uno strato calcareo. Le pastiglie All in 1 addolciscono solo l’acqua che entra nella lavastoviglie alla selezione del programma e in misura limitata, perché la quantità di sale contenuta in una pastiglia è ridotta.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Devo aggiungere anche il brillantante nella lavastoviglie pur utilizzando le pastiglie All in 1?

    Sì, assolutamente. Per ottenere risultati ottimali di lavaggio e asciugatura consigliamo di aggiungere sempre il brillantante nella lavastoviglie. La quantità di brillantante contenuta nelle pastiglie non è sufficienti per un’asciugatura ottimale.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso collegare la lavastoviglie anche all’acqua calda?

    Le nostre lavastoviglie possono essere impostate per l’impiego con acqua calda. A tal scopo occorre selezionare il funzionamento ad acqua calda nelle regolazioni utente. La lavastoviglie funzionerà in una modalità adeguata all’acqua calda.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Cosa devo fare quando sul display compare un messaggio di errore (ad es. A1)?

    Consultare dapprima le istruzioni per l’uso per trovare la risoluzione del problema corrispondente. In assenza di indicazioni chiamare il nostro servizio di assistenza al numero gratuito 0800 850 850.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso collocare i bicchieri da vino anche nel cestello inferiore?

    Sì, grazie all’inserto per bicchieri per il cestello inferiore. L’inserto può essere inserito facilmente nel cestello inferiore e può accogliere diversi bicchieri da vino, bicchieri e tazze. L’inserto per bicchieri può essere ordinato come set accessori tramite il nostro shop online.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso lavare qualsiasi stoviglia in lavastoviglie?

    Le nostre raccomandazioni: non tutte le stoviglie sono adatte al lavaggio in lavastoviglie. - Lavare a mano gli oggetti in legno o in plastica sensibili agli alcali e al calore. - Le stoviglie di terracotta tendono a incrinarsi e a scheggiarsi. - Le decorazioni applicate su vetro e porcellana non sono permanenti e con il tempo possono staccarsi. - A seconda del tipo e del detersivo utilizzato, il vetro può opacizzarsi. Chiedere al fornitore della stoviglia se il vetro può essere lavato in lavastoviglie. - Nei bicchieri e nelle tazze di cristallo molato e di forte spessore possono verificarsi tensioni che portano alla rottura. - Non lavare stoviglie munite di etichette adesive. Le etichette adesive distaccate possono intasare il sistema di filtraggio. - Gli oggetti in argento, rame e stagno hanno la tendenza ad assumere colorazioni che vanno dal marrone al nero. - L’alluminio tende a formare macchie, lavarlo separatamente o a mano.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è la capacità di una lavastoviglie?

    La capacità della lavastoviglie è indicata in coperti, una misura convenzionale. Un coperto comprende un determinato numero di piatti, bicchieri, tazze, posate, ciotole ecc. Le nostre lavastoviglie possono accogliere dai 12 ai 14 coperti, a seconda del modello.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali opzioni di installazione esistono per le lavastoviglie?

    Nelle lavastoviglie con pannello decorativo, il pannello di comando ha lo stesso colore degli elementi di design. Nelle lavastoviglie integrate il pannello di comando è a vista e la parte inferiore dell’elettrodomestico è del colore della cucina. Nelle lavastoviglie interamente integrate, l’intero frontale è del colore della cucina.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quanto dura il programma di lavaggio più breve?

    Se avete fretta, ad esempio durante una festa, il programma Sprint di Adora SL lava le stoviglie in soli 19 minuti, con risultati impeccabili.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Consigliate di installare la lavastoviglie in una posizione rialzata?

    Se c’è spazio sufficiente in un armadio alto, una posizione rialzata può essere molto utile perché non è necessario chinarsi per caricare e svuotare la lavastoviglie. Va considerato tuttavia che la lunghezza massima del tubo armato è di tre metri.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Esiste un programma che riconosce automaticamente il livello di sporco delle stoviglie?

    Sì, il nostro ingegnoso programma di lavaggio automatico rileva continuamente quanto sono sporche le stoviglie e adatta di conseguenza il processo di lavaggio. Ciò garantisce che l’apparecchio utilizzi solo la quantità di tempo e le risorse necessarie per pulire perfettamente le stoviglie.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come è cambiato negli anni il consumo di acqua nelle lavastoviglie?

    20 anni fa le nostre lavastoviglie consumavano 38 litri di acqua, oggi le lavastoviglie della linea SL hanno un consumo che parte da 5 litri di acqua con il programma automatico.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come è cambiato negli anni il consumo di energia nelle nostre lavastoviglie?

    Con il programma standard il nostro apparecchio a pompa di calore consuma appena 0,55 kWh, un record. 20 anni fa le lavastoviglie consumavano quattro volte tanto, ovvero 2 kWh.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è la differenza fra lavastoviglie integrata e interamente integrata?

    In una lavastoviglie integrata il pannello di comando è a vista. Un aspetto particolarmente utile per i modelli ChromeClass/AluClass, perché funge anche da elemento di design. Nei modelli a design integrato, il pannello di comando è in vetro a specchio e armonizza perfettamente con il design FutureLine. Al di sotto del pannello di comando viene fissato un pannello in legno del colore della vostra cucina. Nelle lavastoviglie interamente integrate il pannello di comando non è visibile, solo aprendo l’apparecchio si vede che è integrato nel profilo superiore della porta.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quando vale la pena ricorrere a una lavastoviglie di grande capienza?

    In un modello di grande capienza trovano spazio piatti fino a 33 cm di diametro, pertanto un tale modello è indicato soprattutto per lavare piatti piani grandi, calici da vino di grandi dimensioni o teglie.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Funzioni: come funziona esattamente il programma automatico?

    Il programma automatico è in grado di rilevare le operazioni necessarie per le stoviglie sporche, riducendo così il consumo di acqua, elettricità e sale per stoviglie fino al 30 %. Il programma calcola anche la durata del ciclo di lavaggio che può variare tra 50 e 85 minuti.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’è esattamente il regolatore della durezza dell’acqua?

    Il regolatore della durezza dell’acqua assicura costantemente una durezza ideale dell’acqua. In questo modo l’efficacia del detersivo aumenta e stoviglie e bicchieri vengono lavati con delicatezza.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come funziona il sensore di dosaggio del brillantante con comando a impulsi?

    Il sensore di dosaggio del brillantante con comando a impulsi dosa automaticamente la quantità minima necessaria di brillantante in funzione della durezza dell’acqua e del carico.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    A cosa serve il programma Igiene nelle lavastoviglie?

    Il programma Igiene è concepito per stoviglie particolarmente sensibili, quali taglieri o biberon.

    • Cura e pulizia

    È ancora necessario tenere a bagno la notte pirofile e caquelon incrostati?

    Il programma Fondue/raclette offre un rimedio a questo problema. Caquelon e tegamini per raclette risultano perfettamente puliti senza bisogno di ammollo. Il programma è adatto anche come lavaggio «Super intensivo» grazie alla fase attiva di ammollo. Il prelavaggio delle pirofile incrostate fa parte del passato grazie a questa novità mondiale di V-ZUG.