Know-how di V‑ZUG: FAQ

Nella nostra sezione FAQ troverete le risposte alle domande più frequenti sugli elettrodomestici V‑ZUG. Sono molto utili per acquisire velocemente informazioni.

Cerchi direttamente qui le domande e le risposte o vada all'area tematica desiderata utilizzando i filtri.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    In quale classe di efficienza energetica rientra la DualDry?

    La DualDry è estremamente efficiente in termini di consumi energetici. Nel modo di funzionamento Asciugatura tamburo soddisfa i requisiti della classe di efficienza energetica A++, nel modo di funzionamento Asciugatura biancheria a ricircolo d’aria soddisfa i requisiti della classe di efficienza energetica A1.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali modelli sono previsti per l’impiego in case unifamiliari o appartamenti?

    Le linee AdoraLavatrice e AdorinaLavatrice sono concepite per case unifamiliari o appartamenti, mentre la linea Unimatic è destinata alle lavanderie condominiali e alle piccole attività.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quant’è rumorosa la funzione a ricircolo d’aria?

    64 dB(A) in modalità a ricircolo d’aria in conformità alla normativa di prova.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Si può eliminare anche l’odore di sudore?

    Sì, in linea di massima si può eliminare anche l’odore di sudore, occorre tuttavia tener presente che l’odore di sudore è generato dalle secrezioni dei batteri. Poiché il sudore è diverso per ogni persona, il risultato del trattamento può variare. Consigliamo di lavare i capi sudati.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Il programma Ravvivare lascia sul tessuto un odore innaturale?

    No, la fotocatalisi dissolve unicamente gli odori e sui tessuti non vengono applicate sostanze odorose o che mascherano gli odori. Utilizzando un deodorante per armadio si può scegliere il profumo desiderato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Si possono asciugare anche capi molto bagnati?

    Sì, i capi bagnati possono essere asciugati rapidamente con il programma di asciugatura addizionale.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come ottengo la cura più delicata possibile dei miei capi?

    Ci pensa DialogSystem, una novità assoluta. La lavatrice rileva informazioni quali quantità e tipo di biancheria, numero di giri della centrifuga, programma di lavaggio usato ecc. e le trasmette all’asciugatrice. Quest’ultima individua automaticamente il programma di asciugatura ottimale e determina con esattezza la sua durata. Così sarai certo/a certi che i tuoi capi non subiscano danni a causa della scelta di un programma di asciugatura sbagliato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Tutti i tessuti possono essere rinfrescati nel RefreshButler?

    Quasi tutti, si sconsiglia tuttavia di trattare tessuti che temono l’acqua, quali pelliccia o pelle.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come vengono eliminati i germi e i batteri dagli indumenti?

    I cicli ricorrenti con vapore e la speciale tecnologia di fotocatalisi eliminano il 99,99 % di germi e batteri.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali sono i vantaggi principali di un’asciugatrice a ricircolo d’aria?

    L’asciugatura è molto delicata perché avviene in assenza di calore e sfregamento, le strutture in muratura rimangono asciutte pertanto non si ha alcuna formazione di muffa, l’asciugatura è rapida, non è necessario lasciare la biancheria stesa per giorni all’interno di umide cantine, tutto ciò che si trova nel locale di asciugatura può essere asciugato delicatamente (ad es. tende da campeggio, tappeti, sacchi a pelo, coperte).

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’ è esattamente l’economizzatore automatico a carico parziale?

    Per non consumare inutilmente acqua e corrente, l’ingegnoso sistema a sensori di V-ZUG controlla che i consumi siano perfettamente adeguati alla quantità di capi effettivamente introdotti nel cestello e al tipo di lavaggio. Con le lavatrici V-ZUG si possono lavare anche pochi capi senza sprecare risorse preziose.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cosa si intende per EcoStandby nelle lavatrici?

    Le lavatrici AdoraLavatrice e Unimatic hanno un consumo minimo di corrente in stand-by, pertanto consentono di ridurre il consumo energetico della famiglia.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cosa s’intende esattamente con Vibration Absorbing System (VAS)?

    La nuova Adora compensa attivamente gli squilibri della centrifugazione tramite VAS. Per questo è particolarmente silenziosa e dal funzionamento altrettanto regolare. Il rumore strutturale e la sua trasmissione agli ambienti adiacenti sono notevolmente ridotti, il che rende Adora ideale per l’uso in appartamenti o in edifici con un involucro impermeabile come quelli costruiti secondo lo standard MINERGIE®. Le misurazioni ufficiali lo dimostrano: l’Adora di V-ZUG con VAS è perfetta per il rispetto dei severi requisiti richiesti dalla norma SIA 181.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’è esattamente WetClean di V-ZUG?

    WetClean inizia una nuova era del lavaggio per gli indumenti particolarmente delicati che più amate, dal vestitino nero, all’abito lungo da sera, fino alla camicetta elegante con volant: ora puoi lavare in lavatrice i tuoi capi più preziosi che possono essere lavati in acqua. Ma solo se hai un’Adora SLQ. V-ZUG si adopera per un utilizzo dell’acqua intelligente e moderato; abbiamo sviluppato una tecnologia innovativa che sfrutta la forza dell’acqua per lavare capi particolarmente delicati. La nuova Adora SLQ è dotata di un circuito interno separato dell’acqua. Uno speciale ugello di distribuzione bagna delicatamente i capi dall’alto, con un processo di lavaggio particolarmente delicato che equivale a un programma di benessere per i tessuti.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Perché il ciclo di asciugatura dell’apparecchio dura così a lungo?

    L’asciugatura biancheria a ricircolo d’aria richiede più tempo perché l’aria fluisce attraverso la biancheria in maniera meno efficiente e le temperature di questo processo sono più basse rispetto a quelle dell’asciugatura nel tamburo. Ulteriori fattori che possono rallentare il processo di asciugatura sono: presenza di tanta biancheria in poco spazio, biancheria molto bagnata (numero ridotto di giri della centrifuga), porte o finestre aperte, umidità aggiuntiva che penetra nel locale, supporto filtrante anteriore intasati, oggetti che ostacolano la fuoriuscita dell’aria, sensore di umidità sporco o difettoso.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quale superficie deve avere il locale di asciugatura?

    La superficie massima consigliata del locale è di 25 m² (50 m³).

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quanta biancheria si può asciugare?

    Il carico nominale per il ciclo di asciugatura all’interno della macchina è di 1–7 kg. Se si utilizza l’asciugatura biancheria a ricircolo d’aria, la superficie del locale non dovrebbe essere superiore a 25 m². L’asciugatrice a ricircolo d’aria presenta una potenza di asciugatura di 1,34 kg/h, che corrisponde a un pieno carico da 7 kg in circa 5 ore.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali sono i vantaggi del tasto per il grado di sporco?

    Con il tasto per il grado di sporco si può adattare il programma di lavaggio al grado di sporco della biancheria. Una funzione supplementare tipica degli apparecchi V-ZUG che fa risparmiare acqua, tempo ed energia.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Posso asciugare anche capi particolarmente delicati?

    Il programma «Super delicato» è la soluzione tanto attesa che garantisce l’asciugatura dei vostri capi delicati a 55 °C in soli 90 minuti. Un consiglio: per ottenere la massima cura possibile dei capi, non caricare eccessivamente il tamburo.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Le lavatrici V-ZUG mi aiutano con i capi spiegazzati dal lavaggio?

    Il nostro programma Lisciatura è un ulteriore elemento di spicco dell’ampia gamma di soluzioni V-ZUG. Il programma è indicato soprattutto per camicette, camicie, t-shirt e pantaloni in cotone e ha una durata di circa 20 minuti. I capi vengono appesi alle grucce non ancora completamente asciutti. All’occorrenza basta una stirata rapida e tutto apparirà come nuovo.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    In che modo posso risparmiare energia e acqua durante il lavaggio?

    V-ZUG ti aiuta a farlo automaticamente grazie all’economizzatore automatico a carico parziale e all’EcoManagement. Quest’ultimo mostra in anticipo la quantità di energia e di acqua che il programma scelto utilizzerà. Anche l’opzione di avviamento ritardato OptiTime aiuta a risparmiare molta energia se si ha un po’ di tempo libero.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso collocare l’asciugatrice sopra la lavatrice se non ho molto spazio?

    Sì, si può collocare l’asciugatrice accanto o sopra la lavatrice. I kit di sovrapposizione forniti (AdoraLavatrice/AdoraAsciugatrice) rendono sicura e facile l’installazione delle macchine.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Per quanto tempo rimangono accesi i LED se la porta dell’apparecchio rimane aperta?

    Le lampade si spengono automaticamente dopo 2 minuti, pertanto al termine del ciclo di lavaggio la lavatrice può essere lasciata aperta. Per spegnere manualmente le lampade premere il tasto Avvio/Pausa/Luce. L’illuminazione automatica può essere spenta anche tramite le regolazioni utente.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    A cosa serve il programma «Umido pronto per mangano»?

    Questo programma viene utilizzato quando la biancheria appena lavata viene passata al mangano da stiro (ad es. tovaglie).

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Si possono sostituire i LED per l’illuminazione del cestello?

    Sì, gli elementi luminosi del cestello possono essere sostituiti.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come posso utilizzare il programma WetClean?

    Per rendere più soffici i tessuti delicati (estrarli dalla lavatrice non appena terminato il programma).

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Perché nel modello V6000 non è presente il sistema OptiDos?

    Non è possibile inserire OptiDos nell’AdoraLavatrice V6000 perché la presenza della pompa di calore riduce lo spazio disponibile.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come spiego l’impiego di DualDry negli edifici MINERGIE?

    Se la lavanderia o il locale di asciugatura sono entrambi collegati al sistema di ventilazione comfort, entrambi i sistemi (ventilazione comfort e DualDry) interagiscono durante l’asciugatura della biancheria bagnata. Ciò significa che una maggiore umidità dell’aria all’interno del locale verrà ridotta (deumidificazione) sia dal sistema di ventilazione comfort, sia dalla nostra asciugatrice. Potrebbero insorgere problemi nel caso in cui l’umidità dell’aria impostata nel sistema di ventilazione comfort fosse più alta di quella impostata nell’asciugatrice. In questo caso il sistema di ventilazione comfort umidificherebbe costantemente l’aria mentre la nostra asciugatrice la deumidificherebbe (in particolare con il nostro Programma per la regolazione dell’umidità). Questa eventualità appare tuttavia alquanto improbabile perché solitamente in una lavanderia è richiesto un clima secco e le umidità consigliate per il sistema di ventilazione comfort sono molto più basse delle nostre, vedere sotto).

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    A cosa serve l’Indoor Ice System (IDI)?

    Con l’IDI è possibile produrre comodamente cubetti di ghiaccio, ghiaccio tritato e acqua ghiacciata. La produzione di cubetti di ghiaccio comandata da sensori provvede automaticamente alla scorta giusta. L’IDI non si trova nel congelatore, bensì è integrato nella porta, pertanto lo spazio a disposizione aumenta di un buon 20 %.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è il detersivo giusto per il programma selezionato?

    OptiDos di V-ZUG facilita la scelta del detersivo grazie a un sistema intuitivo, unico nel suo genere. Utilizza un simbolo per segnalare quale tipo di detersivo dei dispenser OptiDos si adatta meglio al programma selezionato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali sono i colori disponibili per i pannelli frontali dei frigoriferi?

    I frigoriferi possono essere forniti con il frontale in Bianco o Nero, è tuttavia possibile applicare anche il pannello della propria cucina per integrare perfettamente il frigorifero nella composizione.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Esistono frigoriferi con più zone di temperatura e quali vantaggi offrono?

    Alcuni dei nostri frigoriferi hanno tre diverse zone di temperatura, ad es. i frigoriferi Magnum 2 60i e Cooltronic 60i eco, oltre allo scomparto congelatore e al vano frigorifero principale, hanno anche un vano frigorifero con regolazione continua dell’umidità (zona 0 gradi) in cui gli alimenti rimangono freschi fino a tre volte più a lungo. I frigoriferi Noblesse 60i eco e DeLuxe 60i hanno uno scomparto inferiore con un cestello portabottiglie (8–12 °C) in cui gli alimenti sensibili al freddo (come le patate) possono essere conservati a una temperatura mite e le bevande a una piacevole temperatura di servizio. Le diverse zone di temperatura offrono la massima flessibilità possibile.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cosa s’intende per modalità MonoFridge?

    Con MonoFridge si può trasformare lo scomparto congelatore in un normale vano frigorifero in poche ore e creare ancora più spazio per gli alimenti freschi.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Esistono tipi di prodotto che NON possono essere inseriti nei dispenser OptiDos?

    Sì. Non è consentito riempire i dispenser con detersivi in polvere, pastiglie, candeggina o prodotti sbiancanti simili.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali misure posso adottare per prevenire odori sgradevoli?

    Per assicurarsi che la cappa aspirante funzioni al meglio, accendere l’apparecchio da tre a cinque minuti prima di iniziare a cucinare. In questo modo nella stanza si crea un flusso d’aria che allontana tempestivamente fumi e odori. Per prevenire la formazione di depressione e agevolare l’aspirazione degli odori di cucina è necessario garantire un contemporaneo apporto di aria fresca. In linea di principio vale quanto segue: in presenza di sistemi ad aria di scarico aprire sempre una finestra. Terminata la cottura, la ventola dovrebbe continuare a funzionare per altri cinque o dieci minuti. Molte cappe aspiranti sono dotate di una funzione automatica di spegnimento temporizzato proprio a tale scopo. Le padelle in particolare dovrebbero essere lasciate sotto la cappa aspirante finché sono molto calde perché continuano a emanare odore anche dopo la cottura.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Di che tipo di allacciamento elettrico ho bisogno?

    Di una normale presa a 230 volt (con protezione T13/10 A).

    • Messa in funzione e utilizzo

    Come deve essere posizionata la DualDry?

    Il posizionamento è raffigurato nelle istruzioni di installazione.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso modificare il grado di asciugatura con un’asciugatrice V-ZUG?

    Le asciugatrici V-ZUG sono concepite per il minimo consumo energetico possibile. Un sensore di umidità misura costantemente il grado di asciugatura della biancheria, tuttavia se i capi risultano poco o troppo asciutti, il grado di asciugatura può essere modificato in base alle proprie esigenze.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Devo utilizzare un ammorbidente per lavare i capi che in seguito desidero asciugare in asciugatrice?

    Non utilizzare alcun ammorbidente per il lavaggio dei capi destinati all’asciugatura in asciugatrice, a meno che il produttore non indichi diversamente. Il ciclo di asciugatura lascia automaticamente la biancheria morbida e soffice al tatto. Utilizzando un ammorbidente, con il tempo sulle pareti del tamburo e sui sensori di umidità si può formare una sottile patina pressoché invisibile che può causare malfunzionamenti e impedire all’apparecchio di ottenere il grado di asciugatura richiesto.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è il potenziale di risparmio energetico di un frigorifero moderno?

    Con i nuovi criteri di valutazione, dal 1° marzo 2021 i nostri CombiCooler avranno la classe di efficienza energetica C, pertanto sono i frigoriferi con la massima efficienza energetica. La loro lunga vita utile aiuta ulteriormente a risparmiare su costi di esercizio e risorse.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Perché i frigoriferi sono illuminati da faretti a LED?

    Il nuovo concetto d’illuminazione con pregiati faretti a LED completamente integrati nei pannelli laterali, consente una distribuzione ottimale della luce nel frigorifero anche quando è pieno.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali tipi di cappa aspirante esistono?

    Esistono varie soluzioni, dall’elemento di design a vista all’apparecchio integrato nella cucina. A parete: le cappe a parete sono un’ottima scelta quando si desidera mettere l’elettrodomestico in risalto. Sono disponibili anche in versione inclinata che offre libertà di movimento del capo. Si fissano alla parete direttamente sopra il piano cottura. Integrate nei pensili della cucina: se si preferisce integrare la cappa nel pensile della cucina in modo pressoché invisibile, consigliamo di optare per una cappa aspirante da incasso: con schermo in vetro, schermo piatto o ventilatore integrato. Sono l’ideale quando si desidera utilizzare in modo intelligente lo spazio disponibile in cucina. A soffitto: nelle cucine aperte con isola indipendente, le cappe aspiranti da installare a soffitto sono la soluzione perfetta. Scegliete quella che preferite tra le eleganti cappe a soffitto e le accattivanti cappe isola. Cappa per la ventilazione del piano di lavoro o integrata nel piano cottura: i fumi della cucina svaniscono senza lunghe deviazioni proprio dove vengono prodotti, ossia esattamente sul piano cottura. L’aspiratore per piano cottura integrato, la cappa per la ventilazione del piano di lavoro estraibile o il piano cottura a induzione con cappa aspirante integrata offrono la massima libertà di movimento del capo perché aspirano i fumi verso il basso.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Il piano cottura Fusion con cappa aspirante integrata è compatibile sia con il modo di funzionamento con aria di scarico che con quello di circolazione dell’aria?

    Sì, l’apparecchio può essere installato con aria di scarico o circolazione dell’aria.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’è esattamente il raffreddamento dinamico a ricircolo?

    Il raffreddamento dinamico a ricircolo garantisce una circolazione e distribuzione omogenea dell’aria fredda in un ampio vano frigorifero. Ciò comporta maggiore flessibilità nel riporre gli alimenti e tempi di raffreddamento più brevi.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    A cosa serve la funzione Raffreddamento/Congelamento rapido?

    Gli alimenti riposti freschi nello scomparto frigo o congelatore possono essere raffreddati rapidamente e in modo delicato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Il locale deve essere chiuso?

    La garanzia di un processo di asciugatura biancheria a ricircolo d’aria ottimale si ha solo all’interno di locali con porte e finestre chiuse. Questo accorgimento riduce l’ingresso di aria umida dall’esterno.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    La DualDry funziona anche nei locali non riscaldati?

    L’asciugatura ottimale si ottiene a una temperatura ambiente di 10–30°C. In locali con temperature molto basse, la funzione potrebbe essere limitata. La DualDry non deve essere utilizzata a temperature inferiori a 8 °C.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Perché lo stendino della DualDry è a raggiera?

    La disposizione a raggiera permette un flusso d’aria ottimale e quindi un processo di asciugatura più veloce.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    La scelta del detersivo influisce sulla durata del processo di asciugatura?

    No, la durata del processo di asciugatura non varia in funzione del detersivo utilizzato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Durante l’asciugatura della biancheria quanto calore cede la DualDry all’ambiente?

    Durante il funzionamento la DualDry cede all’ambiente circa 350–400 W di energia termica.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali aspetti occorre considerare in relazione alla conduttura dell’aria di scarico?

    Prevedere preferibilmente un diametro della conduttura di almeno 125 mm, meglio ancora di 150 mm. Se non vi è spazio sufficiente per una conduttura circolare, è indicato anche un canale piatto con sezione equivalente. L’impiego di curve a 90° deve essere ridotto al minimo indispensabile. Andrebbero evitati anche restringimenti della sezione o riduzioni dei tubi con superficie interna liscia. Sono preferibili percorsi brevi delle tubazioni, cassette a muro con lamelle di grandi dimensioni e un sufficiente apporto di aria.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cosa devo sapere sulle cappe aspiranti con circolazione dell’aria?

    Rispetto alle soluzioni ad aria di scarico, nelle cappe aspiranti con circolazione dell’aria occorre prestare attenzione a un minor numero di aspetti, in particolare se si dispone di un impianto di riscaldamento che scarica in un comignolo (ad es. apparecchi di riscaldamento a gas, gasolio o carbone, scaldaacqua istantanei, boiler e camini aperti). L’installazione è semplice e se la cappa aspirante viene utilizzata nel modo di circolazione dell’aria con filtro a carboni attivi, non vi sono limitazioni di funzionamento. Per utilizzare il modo di circolazione dell’aria è necessario prevedere appositi filtri a carboni attivi che assorbono gli odori sgradevoli e assicurano aria fresca in cucina mentre si cucina.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Dove trovo le informazioni di progettazione per le cappe aspiranti?

    Per informazioni dettagliate sulla progettazione consultare la nostra guida alla progettazione. Nozioni tecniche approfondite sulle cappe aspiranti e sugli aspetti da considerare in fase di progettazione sono disponibili nella nostra informazione tecnica.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali aspetti occorre considerare in relazione agli edifici Minergie?

    Di norma, tutte le varianti (aria di scarico e/o di ricircolo) sono ammesse per le cappe aspiranti all’interno di edifici residenziali Minergie. Informazioni dettagliate su questo argomento sono disponibili al sito: https://www.minergie.ch.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’è OptiLink?

    I piani cottura e le cappe aspiranti che dispongono della funzione OptiLink comunicano tra loro via Bluetooth. Lo stadio del ventilatore si adatta automaticamente allo stadio di cottura corrente e si spegne automaticamente quando il piano cottura viene spento. In questo modo ci si può concentrare unicamente sulla cucina, senza dover pensare al funzionamento della cappa aspirante. Questa tecnologia è già integrata di serie e senza sovrapprezzo in tutti i modelli delle serie V6000 e V4000.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Il funzionamento con OptiLink è possibile con qualsiasi piano cottura?

    Per usufruire a pieno di OptiLink è necessario che sia il piano cottura che la cappa aspirante siano dotati della funzione OptiLink. Nella sezione "Dotazione e modi di funzionamento" prestare attenzione al simbolo della «ventola con maglie di catena».

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quanti piani cottura si possono collegare a una cappa aspirante via Bluetooth?

    Fino a tre piani cottura contemporaneamente.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come collego il piano cottura alla cappa aspirante per utilizzare OptiLink?

    Basta collegare o associare la cappa aspirante da incasso V-ZUG ai nostri piani cottura collegabili in rete.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso regolare la temperatura di colore dell’illuminazione della cappa aspirante?

    Sì, diverse cappe aspiranti sono dotate della funzione FlexLED che permette di regolare la temperatura di colore tra i 2700 kelvin (bianco caldo) e i 4000 kelvin (bianco freddo). La funzione consente di creare l’atmosfera perfetta tenendo conto dell’illuminazione della cucina e delle proprie preferenze in fatto di illuminazione.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Cosa rende le cappe aspiranti particolarmente facili da usare?

    Consigliamo di convogliare l’aria di scarico all’esterno ove possibile, in quanto allontana gli odori dalla cucina. La soluzione più efficace è utilizzare un sistema di scarico (conduttura) con un diametro di 150 mm.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Durante il funzionamento della cappa aspirante la finestra o le porte devono essere aperte o chiuse?

    Per avere buone prestazioni di aspirazione delle cappe aspiranti occorre garantire un sufficiente apporto di aria aprendo una finestra o utilizzando un elemento per aria di alimentazione. Se l’apporto di aria è insufficiente si può formare una depressione (vuoto): in questo caso la cappa aspirante diventa molto più rumorosa e fatica a trasportare all’esterno gli odori di cucina.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Devo arieggiare il locale mentre uso la cappa aspirante?

    Occorre assicurarsi che vi sia sempre apporto di aria fresca quando la cappa aspirante è in funzione. In presenza di una cappa aspirante a circolazione dell’aria, questo accorgimento garantisce un ricambio dell’aria che rimane umida anche dopo essere stata filtrata. Nei sistemi ad aria di scarico una finestra aperta aiuta a ottimizzare il flusso d’aria e impedisce che in cucina si formi una depressione.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Posso disattivare/eliminare l’accensione automatica della luce quando per cucinare non mi serve alcuna luce sull’area di cottura?

    Per ragioni di sicurezza è consigliabile che l’area di cottura sia sempre ben illuminata.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Per utilizzare OptiLink con una cappa aspirante da incasso è necessario che lo schermo sia estratto?

    Lo schermo deve sempre essere estratto per permettere alla cappa aspirante di funzionare con la massima efficacia.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Nel modo di funzionamento OptiLink posso regolare i tempi di reazione del piano cottura e della cappa aspirante?

    Il funzionamento con OptiLink prevede tre modalità operative che differiscono per tempo di reazione e stadio di potenza massimo. Stadio 1: modo di funzionamento Silent – tempo di reazione 60 secondi e stadio di potenza massimo 2. Stadio 2: modo di funzionamento Standard – tempo di reazione 45 secondi e stadio di potenza massimo 3. Stadio 3: modo di funzionamento Intensivo – tempo di reazione 20 secondi e stadio di potenza massimo. Intensivo - Il modo di funzionamento può essere selezionato facilmente. Sull’apparecchio spento premere contemporaneamente i tasti «Luce» e «Spegnimento temporizzato». Il modo di funzionamento selezionato viene indicato sul display dello stadio di potenza. Premendo il tasto della potenza si può cambiare il modo di funzionamento. Trascorsi 5 secondi dall’ultima immissione, l’impostazione selezionata viene memorizzata.

    • Cura e pulizia

    Si possono lavare i filtri metallici del grasso della lavastoviglie?

    Tutti i filtri metallici del grasso dovrebbero essere puliti almeno ogni due mesi (più frequentemente in caso di uso intensivo e al più tardi quando la rumorosità aumenta). Le cappe aspiranti con indicazione di saturazione sul display ricordano di pulirle regolarmente. Si può lavare il filtro metallico del grasso a mano in acqua con un detergente delicato. Naturalmente può essere lavato anche in lavastoviglie scegliendo un programma intensivo. Quando si lavano i filtri in lavastoviglie, non inserire altre stoviglie.

    • Cura e pulizia

    Cos’è l’indicazione di saturazione del filtro metallico del grasso?

    Alcune cappe aspiranti sono dotate di una spia che indica che il filtro metallico del grasso deve essere pulito. Tramite un contatore delle ore di esercizio è possibile determinare approssimativamente se il filtro metallico del grasso è intasato.

    • Cura e pulizia

    Con quale frequenza deve essere sostituito un filtro a carboni attivi?

    I filtri a carboni attivi si rimuovono facilmente e sono rigenerabili a seconda del modello. Il filtro a carboni attivi Longlife Plus più efficiente può essere rigenerato in forno ogni tre-sei mesi. Il filtro a carboni attivi Longlife può essere lavato in lavastoviglie e successivamente asciugato in forno. I filtri a carboni attivi tradizionali devono essere sostituiti ogni sei mesi circa.

    • Cura e pulizia

    È ancora necessario tenere a bagno la notte pirofile e caquelon incrostati?

    Il programma Fondue/raclette offre un rimedio a questo problema. Caquelon e tegamini per raclette risultano perfettamente puliti senza bisogno di ammollo. Il programma è adatto anche come lavaggio «Super intensivo» grazie alla fase attiva di ammollo. Il prelavaggio delle pirofile incrostate fa parte del passato grazie a questa novità mondiale di V-ZUG.

    • Cura e pulizia

    Dalla mia lavastoviglie provengono odori sgradevoli, cosa posso fare?

    Consigliamo di procedere come descritto di seguito: estrarre il filtro e lavarlo accuratamente, selezionare un programma più energico, ad es. il programma Intensivo, e rabboccare il sale rigenerante. Di tanto in tanto attivare il programma di prelavaggio. Acquistare un additivo cura-lavastoviglie reperibile in commercio e avviare il programma Intensivo con il prodotto.

    • Cura e pulizia

    Che tipo di sale rigenerante devo utilizzare per la lavastoviglie?

    Si può utilizzare un qualsiasi sale rigenerante reperibile in commercio, a grana grossa o fine.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Esiste un programma che riconosce automaticamente il livello di sporco delle stoviglie?

    Sì, il nostro ingegnoso programma di lavaggio automatico rileva continuamente quanto sono sporche le stoviglie e adatta di conseguenza il processo di lavaggio. Ciò garantisce che l’apparecchio utilizzi solo la quantità di tempo e le risorse necessarie per pulire perfettamente le stoviglie.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come è cambiato negli anni il consumo di acqua nelle lavastoviglie?

    20 anni fa le nostre lavastoviglie consumavano 38 litri di acqua, oggi le lavastoviglie della linea SL hanno un consumo che parte da 5 litri di acqua con il programma automatico.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come è cambiato negli anni il consumo di energia nelle nostre lavastoviglie?

    Con il programma standard il nostro apparecchio a pompa di calore consuma appena 0,55 kWh, un record. 20 anni fa le lavastoviglie consumavano quattro volte tanto, ovvero 2 kWh.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è la capacità di una lavastoviglie?

    La capacità della lavastoviglie è indicata in coperti, una misura convenzionale. Un coperto comprende un determinato numero di piatti, bicchieri, tazze, posate, ciotole ecc. Le nostre lavastoviglie possono accogliere dai 12 ai 14 coperti, a seconda del modello.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è la differenza fra lavastoviglie integrata e interamente integrata?

    In una lavastoviglie integrata il pannello di comando è a vista. Un aspetto particolarmente utile per i modelli ChromeClass/AluClass, perché funge anche da elemento di design. Nei modelli a design integrato, il pannello di comando è in vetro a specchio e armonizza perfettamente con il design FutureLine. Al di sotto del pannello di comando viene fissato un pannello in legno del colore della vostra cucina. Nelle lavastoviglie interamente integrate il pannello di comando non è visibile, solo aprendo l’apparecchio si vede che è integrato nel profilo superiore della porta.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali opzioni di installazione esistono per le lavastoviglie?

    Nelle lavastoviglie con pannello decorativo, il pannello di comando ha lo stesso colore degli elementi di design. Nelle lavastoviglie integrate il pannello di comando è a vista e la parte inferiore dell’elettrodomestico è del colore della cucina. Nelle lavastoviglie interamente integrate, l’intero frontale è del colore della cucina.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quanto dura il programma di lavaggio più breve?

    Se avete fretta, ad esempio durante una festa, il programma Sprint di Adora SL lava le stoviglie in soli 19 minuti, con risultati impeccabili.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Consigliate di installare la lavastoviglie in una posizione rialzata?

    Se c’è spazio sufficiente in un armadio alto, una posizione rialzata può essere molto utile perché non è necessario chinarsi per caricare e svuotare la lavastoviglie. Va considerato tuttavia che la lunghezza massima del tubo armato è di tre metri.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Dove posso installare il nuovo CoffeeCenter V6000 45?

    Una macchina automatica per il caffè integrata nel frontale della cucina non è solo esteticamente gradevole, ma libera anche spazio sul piano di lavoro. Il CoffeeCenter V6000 45 nel nuovo design Excellence Line va installato negli armadi alti e si abbina perfettamente a tutti gli apparecchi termici di questa nuova generazione.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Devo utilizzare obbligatoriamente un particolare tipo di caffè con le macchine automatiche per il caffè V-ZUG?

    Il CoffeeCenter V6000 45 utilizza il caffè in grani, pertanto si può esplorare liberamente l’affascinante mondo del caffè.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è il segreto di un buon caffè?

    Oltre alla qualità dei chicchi e della miscela, è particolarmente importante la corretta tecnica di macinazione: quanto più omogenei sono la grana e il dosaggio, migliore sarà il risultato finale. Il CoffeeCenter V6000 45 ha un innovativo macinacaffè conico che crea un’intensità di sapore mai provata prima. Temperatura e pressione perfette durante il processo di erogazione sono ulteriori elementi cruciali per il gusto del caffè. Dal caffè ristretto, espresso, espresso macchiato, caffè doppio, cappuccino, flat white, caffelatte e latte macchiato, alle tendenze del momento quali il caffè lungo: il CoffeeCenter V6000 45 prepara il caffè perfetto per qualsiasi gusto. Il montalatte integrato aggiunge automaticamente tre diversi livelli di schiuma per cappuccino, latte macchiato e caffelatte. Il contenitore termico per il latte è a doppia parete e mantiene il latte fresco a lungo.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Perché la macinazione è così importante per un buon caffè?

    Oltre alla qualità dei chicchi e della miscela, anche la tecnica di macinazione corretta è un fattore cruciale. Tanto più omogenei sono la grana e il dosaggio, migliore sarà il risultato finale. Il nuovo macinacaffè in ceramica altamente innovativo del Supremo SL soddisfa questi requisiti e ha una durata eccezionale. E presenta un altro vantaggio decisivo: è molto silenzioso.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    A cosa serve l’ugello dell’acqua bollente e del vapore?

    L’ugello eroga acqua bollente per il tè e altre bevande calde. Serve anche a schiumare il latte freddo per un delizioso cappuccino o una cioccolata calda.

    • Cura e pulizia

    Cos’è TopClean di V-ZUG?

    Si tratta della soluzione high-tech tra gli ausili di pulizia. Questo rivestimento speciale dello smalto semplifica la pulizia della camera di cottura e delle teglie. Grazie all’eccellente proprietà antiaderente, tutti i residui possono essere rimossi facilmente e senza sforzo con un panno umido.

    • Cura e pulizia

    Come funziona l’autopulizia pirolitica?

    I forni dotati di autopulizia pirolitica si puliscono praticamente da sé: con lo speciale programma di pirolisi trasformano lo sporco in cenere grazie al riscaldamento molto elevato della camera di cottura. La cenere può essere poi asportata con un panno umido. Negli apparecchi a partire dal livello comfort V4000 l’autopulizia pirolitica è disponibile come opzione.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Gli apparecchi con AutoDoor sono un rischio per la sicurezza dei bambini senza supervisione?

    No. Se la porta dell’apparecchio trova un blocco o incontra resistenza, il movimento viene interrotto. A una certa angolazione la porta dell’apparecchio viene disaccoppiata dall’azionamento e può essere spostata liberamente. Se una porta dell’apparecchio con AutoDoor viene fermata manualmente, è necessario premere nuovamente il pulsante o chiudere manualmente la porta per effettuare il reset.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Come apro la porta dell’apparecchio con AutoDoor in caso di interruzione di corrente?

    La porta dell’apparecchio può sempre essere aperta manualmente o con l’aiuto di un mestolo di legno. Il modo migliore è tenere gli angoli del frontale in vetro e aprire la porta con le mani.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Esiste un modo più sicuro e comodo per estrarre le teglie dalla camera di cottura?

    La guida telescopica completamente estraibile consente di estrarre fino a tre teglie dalla camera di cottura in modo sicuro e comodo. È particolarmente utile per irrorare un trancio di carne oppure quando si estraggono biscotti o crostate dalla teglia.

    • Messa in funzione e utilizzo

    Non c’è rischio di ustionarsi toccando la porta?

    Tutti gli apparecchi sono garantiti con temperature ridotte all’esterno della porta. Nei forni normali e negli steamer, la porta in vetro a tre strati assicura un funzionamento sicuro durante la cottura. I forni dotati di autopulizia pirolitica dispongono addirittura di una porta in vetro a quattro strati. L’innovativo design della porta delle linee Advanced Line ed Excellence Line consente un’areazione della porta con aria ambiente, il che rende la temperatura esterna della porta minore rispetto ai modelli tradizionali. Anche negli apparecchi dotati di autopulizia pirolitica, la ventilazione attiva della porta dell’apparecchio assicura una bassa temperatura esterna della porta.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Qual è la differenza tra un forno e una cucina?

    Una cucina è sempre installata sotto il piano di lavoro e ha degli interruttori che permettono di controllare il piano cottura. Il forno è generalmente installato ad altezza occhi in un armadio alto, rendendo l’utilizzo più pratico ed ergonomico.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’è EasyCook e quali sono le funzioni del filtro?

    La funzione EasyCook offre utili impostazioni predefinite per oltre 100 alimenti selezionati, per una preparazione rapida e sicura senza dovere scegliere la ricetta. Basta selezionare l’alimento desiderato in EasyCook e l’apparecchio propone direttamente uno o più metodi di cottura. La selezione di cibi e ricette può essere personalizzata. L’impostazione del filtro «Dieta» può essere utilizzata per rimuovere gli alimenti non necessari con il semplice tocco di un pulsante, ad es. la carne se l’utente segue una dieta vegetariana. Il filtro «Cucine tipiche» espande la gamma per includere preparazioni specifiche di vari Paesi e può essere rapidamente adattato alla cultura culinaria individuale.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Si può sostituire una cucina o un forno esistente con uno steamer?

    Il modello che si adatta meglio a una nicchia (762 mm) esistente di un forno o di una cucina standard è il CombairSteamer. Questo apparecchio combina un forno completo integrato con le funzioni a vapore. I CombairSteamer offrono tutti i programmi a vapore di uno steamer e le funzioni classiche di un forno quali aria calda, calore sopra e sotto e grill. Qualora non fosse possibile ingrandire la nicchia, si raccomanda la combinazione classica di un forno 45 e un CombiSteamer 45. In questo modo si potrà beneficiare della flessibilità offerta da due camere di cottura.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali sono i valori di consumo/efficienza energetica di forni e steamer?

    Le nostre cucine, i forni e gli steamer sono tutti classificati nella classe d’efficienza energetica A più economica o superiore.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Cos’è la CotturaAutomatica di V-ZUG?

    Che si tratti di creazioni proprie, idee spontanee o ricette tratte da libri di cucina: tutto riuscirà in modo completamente automatico! Con la CotturaAutomatica di V-ZUG non occorre inserire manualmente durata, temperatura, modo di funzionamento o peso. Per un menu concepito con cura per gli invitati o un pasto preparato spontaneamente con gli ingredienti dell’orto, del frigorifero o della dispensa: la CotturaAutomatica guida sempre l’utente in modo semplice, rapido e sicuro a risultati unici. L’esclusiva tecnologia a sensori del Climate Control System (CCS) con ventola di areazione attiva consente di creare condizioni ideali nella camera di cottura. Lo steamer o il forno rileva automaticamente peso e dimensioni della pietanza e seleziona la sequenza migliore dei diversi modi di funzionamento con la temperatura e la durata esattamente necessarie. Poco dopo l’avvio indica già quando la pietanza sarà pronta.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Quali sono i vantaggi della cottura con aria calda rispetto a quella tradizionale con calore sopra e sotto?

    I vantaggi rispetto alla tradizionale cottura con calore sopra e sotto sono rappresentati da risultati comparabili alla panetteria. Il sistema di aria calda di V-ZUG permette di ottenere una distribuzione dell’aria (calda) molto più efficiente, perché l’aria calda circola nella camera di cottura mentre il calore agisce in modo uniforme sulla parte superiore e inferiore dell’alimento da cuocere. Inoltre l’aria calda può essere usata per cuocere su due livelli allo stesso tempo.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Esiste una modalità di riscaldamento per pizze e crostate?

    Il programma PizzaPlus combina aria calda e calore sotto. La base della pizza, della quiche o della crostata alla frutta diventa così meravigliosamente croccante.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come faccio a ottenere una carne tenera come il burro?

    Il dispositivo automatico brevettato di cottura delicata garantisce un controllo automatico e dinamico della temperatura. La carne diventa tenera, rimane succosa ed è cotta a puntino. Utilizzando la nuova sonda di temperatura dell’alimento a tre punti, la carne viene cotta in modo perfetto premendo semplicemente un pulsante, per servirla al momento giusto e con il grado di cottura desiderato.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come funziona il calore sopra e sotto?

    Il riscaldamento avviene mediante elementi riscaldanti in alto e in basso. Questa funzione è indicata per dolci, biscotti, pane e arrosti. Per un risultato croccante si consiglia di utilizzare la teglia smaltata scura.

    • Funzioni, consigli e accorgimenti

    Come funziona il calore sopra e sotto umido?

    Il riscaldamento avviene mediante elementi riscaldanti in alto e in basso. L’umidità propria generata dall’alimento viene espulsa in misura minima dalla camera di cottura. L’umidità dell’alimento viene preservata. Questa funzione è indicata per gratin, sformati, arrosti, pane e pasta lievitata.