FAQ Steamer

Argomenti

In generale: Si può sostituire una cucina o un forno esistente con un forno a vapore?

Un modello CombairSteamer è ciò che si adatta meglio a una nicchia esistente di un forno tradizionale o di una cucina (nicchia 762). Questi apparecchi combinano un forno completo integrato con le funzioni a vapore. I modelli CombairSteamer offrono i programmi a vapore di un forno a vapore e le funzioni classiche di un forno quali aria calda, calore sopra e sotto e grill. Qualora non fosse possibile ingrandire la nicchia, si raccomanda la combinazione classica di un forno 45 e un CombiSteamer 45. In questo modo si potrà beneficiare della flessibilità offerta da due camere di cottura.

In generale: È necessario affiancare un forno al forno a vapore?

I forni a vapore V-ZUG sono gli apparecchi aggiuntivi ideali. In questo modo è possibile sfruttare in qualsiasi momento i grandi vantaggi del forno a vapore: il forno può essere utilizzato per preparare un bel gratin o un taglio di carne con il dispositivo automatico di cottura delicata, mentre al forno a vapore è affidata la preparazione di riso, verdure o un ottimo dessert. Cucinare senza stress è garantito.

In generale: Quali sono i vantaggi di un forno a vapore?

Con la delicata cottura a vapore nel forno a vapore si conservano interamente tutti i sapori, i sali minerali e le vitamine. Il processo a vapore senza pressione funziona a temperature da 30° C a 100° C e permette quindi una facile cottura a puntino. Un sensore climatico intelligente consente di cuocere al vapore gli alimenti, di qualsiasi quantità, in un clima ottimale. I colori vengono perfettamente preservati. Ideale per una dieta sana ed equilibrata.

AutoDoor: Come posso aprire la porta dellְ’apparecchio con AutoDoor in caso di interruzione di corrente?

La porta può sempre essere aperta e chiusa manualmente o con l’aiuto di un mestolo di legno. È preferibile agire sugli angoli del frontale in vetro: tenere gli angoli e aprire la porta con le mani.

AutoDoor: Le porte con AutoDoor sono un rischio per la sicurezza dei bambini se lasciati incustoditi?

No. Se la porta trova un blocco o incontra resistenza, il movimento viene interrotto. A una certa angolazione la porta viene disinnestata dall’azionamento e può essere mossa liberamente. Se una porta con AutoDoor è stata fermata manualmente, è necessario premere nuovamente il pulsante o chiudere manualmente la porta per provvedere alla sua inizializzazione.

Consumo energetico: Quali sono i valori di consumo/efficienza energetica di forni e forni a vapore?

Le nostre cucine, forni e forni a vapore sono tutti classificati nella più economica classe d’efficienza energetica A.

Funzioni: Perché è importante avere un intervallo di temperatura selezionabile?

Con un intervallo di temperatura liberamente selezionabile di 30°-100° C si ha completa libertà quando si cucina. Dopo tutto, un buon Crème caramel raggiunge una consistenza tenera e perfetta solo se cotto a vapore esattamente a 90° C. La temperatura ideale per affogare il pesce è di 80° C e se avete voglia di farvi dello yogurt, avrete bisogno di una temperatura di 40° C. Le regolazioni precise sono essenziali anche per la funzione Vacuisine, che permette una lenta preparazione a basse temperature (inferiori a 100 °C) all’interno di sacchetti sigillati sottovuoto. Questo metodo di cottura, impiegato dai cuochi professionisti, è anche conosciuto come «sous-vide».

Funzioni: Che cosa mi offre la funzione «Cottura professionale»?

Con la funzione Cottura professionale, pane, panini e trecce riescono perfettamente, come quelli preparati dal panettiere, con la semplice pressione di un pulsante. La funzione fornisce assistenza già dalla lievitazione dell’impasto, offrendo il clima perfetto per preparare l’impasto alla cottura in brevissimo tempo. La combinazione di aria calda e vapore fa sì che l’alimento non si secchi durante la cottura e che la superficie assuma una colorazione dorata. Le preparazioni con la pasta sfoglia diventano particolarmente voluminose.

Funzioni: Che cosa è la CotturaAutomatica di V-ZUG?

Che si tratti di creazioni proprie, idee spontanee o ricette tratte da libri di cucina: tutto riuscirà in modo completamente automatico! Con la CotturaAutomatica di V-ZUG non è necessario inserire manualmente durata, temperatura, modo di funzionamento e peso. Che si tratti di un menù pensato per pochi invitati o di un pasto preparato spontaneamente con gli ingredienti dell’orto, del frigorifero o della dispensa, la CotturaAutomatica guida sempre l’utente in modo semplice, rapido e sicuro a risultati unici. L’esclusiva tecnologia a sensori del Climate Control System (CCS) con ventola di areazione attiva consente di ottenere il clima ideale nella camera di cottura. Il forno a vapore o il forno rileva automaticamente quantità ed entità del menù e seleziona quindi, sempre in modo automatico, la sequenza migliore dei diversi modi di funzionamento con la temperatura e la durata esattamente necessarie. Poco dopo l’avvio saprete già quando la pietanza è pronta.

Funzioni: Come funziona la cottura a vapore?

La camera di cottura viene riscaldata contemporaneamente con vapore e aria calda. L’alimento viene riscaldato e portato a cottura con il vapore. Questa funzione è adatta alla cottura di verdure, riso, cereali, legumi e piatti a base di uova, alla cottura di carne, pollame e pesce, alla preparazione di yogurt e alla sterilizzazione. Per ridurre le operazioni di pulizia al minimo, è consigliabile inserire la teglia d’acciaio inossidabile sotto il contenitore di cottura forato e raccogliere così la poca acqua residua immediatamente nella teglia.

Funzioni: Come funziona la rigenerazione?

La camera di cottura viene riscaldata con vapore e aria calda. L’alimento viene riscaldato in modo delicato e non secca. Questa funzione è adatta per riscaldare cibi precotti e prodotti o piatti pronti. È possibile utilizzare la rigenerazione su più appoggi allo stesso tempo, senza che ciò comporti un mescolamento dei sapori.

Funzioni: Come funziona l’aria calda nel forno a vapore?

L’aria della camera di cottura viene riscaldata dall’apposito elemento dietro la piastra di distribuzione dell’aria calda e circola in modo uniforme. Questa funzione è adatta per torte, biscotti, pane e arrosti su due appoggi. Selezionare una temperatura inferiore di circa 20 °C rispetto al calore sopra e sotto.

Funzioni: Come funziona l’aria calda umida nel forno a vapore?

L’aria della camera di cottura viene riscaldata dall’apposito elemento dietro la piastra di distribuzione dell’aria calda e circola in modo uniforme. L’umidità propria generata dall’alimento viene espulsa in misura minima dalla camera di cottura. L’umidità dell’alimento viene preservata. Questa funzione è adatta per gratin, sformati, pane e pasta lievitata su due appoggi.

Funzioni: Come funziona l’aria calda con vapore?

L’aria della camera di cottura viene riscaldata dall’apposito elemento dietro la piastra di distribuzione dell’aria calda e circola in modo uniforme. Il vapore viene successivamente aggiunto all’interno della camera di cottura. L’adduzione del vapore è in grado di migliorare la trasmissione di energia all’alimento. Oltre i 100 °C il vapore non è, peraltro, visibile. Il programma è particolarmente adatto per gratin, sformati, carne, prodotti surgelati, marroni, pasta sfoglia e pasta lievitata, pane e prodotti pronti su uno o due appoggi.

Funzioni: Come faccio a ottenere una carne tenera come il burro?

Il dispositivo automatico brevettato di cottura delicata garantisce un controllo automatico e dinamico della temperatura sonda. La carne diventa tenera, rimane succosa ed è cotta la punto giusto. In abbinamento alla nuova sonda di temperatura dell’alimento a tre punti, la carne viene preparata in modo perfetto semplicemente premendo un pulsante, per servirla al momento giusto e con il grado di cottura desiderato.

Funzioni/pulizia: Qual è la capacità del contenitore dell’acqua e qual è il modo più semplice per pulirlo?

Il contenitore dell’acqua ha una capacità di un litro. Un litro d’acqua è sufficiente per diversi intervalli di cottura a vapore, a seconda della temperatura e della consistenza del cibo. Con Vacuisine sono possibili anche oltre 48 ore di cottura senza la necessità di riempire il contenitore dell’acqua. Il contenitore dell’acqua della Excellence Line può essere lavato in lavastoviglie.

Pulizia: Per quanto riguarda i depositi di calcare sono necessarie grandi operazioni di pulizia?

Grazie al generatore di vapore esterno, vi è solo vapore all’interno. Poiché il vapore non lascia depositi di calcare, il problema non si pone nei forni a vapore V-ZUG. L’interno rimane sempre privo di calcare, il che semplifica notevolmente la pulizia. Inoltre, il contenitore dell’acqua dei forni a vapore della Excellence Line ha una superficie completamente liscia che contrasta i depositi di calcare.

Pulizia: Non rimane dell’acqua residua alla fine del processo del vapore?

Grazie al generatore di vapore esterno e al sensore climatico, solo la quantità necessaria di vapore entra nella camera di cottura. Il vapore che si condensa sul cibo si raccoglie come acqua residua sul fondo della camera di cottura. Quest’acqua residua dipende dalla quantità di cibo, dalla sua temperatura e dalla durata di cottura. Durante il processo di cottura l’acqua residua viene evaporata tramite il riscaldamento del fondo. Nel caso di una normale quantità di verdure, l’acqua residua sul fondo può di solito essere rimossa con un panno. Per grandi quantità di cibo, oppure in caso di cibo congelato, la teglia d’acciaio inossidabile sotto il contenitore di cottura forato aiuta a raccogliere l’acqua residua.

Pulizia: I forni a vapore hanno un programma di pulizia?

Il nuovo forno a vapore e il forno a vapore combinato della Excellence Line con la camera di cottura in acciaio inossidabile possono essere puliti con poco sforzo. Programmi guidati rimuovono lo sporco automaticamente. Per lo sporco ostinato abbiamo sviluppato un detergente speciale, lo SteamerCleaner.

Pulizia: Come funziona la decalcificazione del generatore di vapore esterno?

L’apparecchio segnala quando il generatore di vapore esterno deve essere decalcificato. Ciò dipende dalla durezza dell’acqua e dall’intensità dell’uso. Un programma di decalcificazione automatica guida l’utente attraverso il semplice processo.

Pulizia: Ogni quanto deve essere decalcificato un forno a vapore V-ZUG?

L’avviso di decalcificazione appare solo ogni 6-18 mesi, a seconda della durezza dell’acqua e dell’intensità dell’uso. La raccomandazione di decalcificazione, inoltre, non significa che lְ’apparecchio deve essere arrestato si può continuare a usare lְ’apparecchio e scegliere liberamente il momento in cui eseguire la decalcificazione. Grazie a un programma di decalcificazione automatica, sono necessari pochi semplici passaggi.

Sicurezza: Esiste un modo per estrarre le teglie dalla camera di cottura ancora più sicuro e comodo?

Grazie alla guida telescopica completamente estraibile è possibile estrarre in modo sicuro e conveniente fino a tre teglie dalla camera di cottura. Si tratta di una grande comodità soprattutto per irrorare un pezzo di carne oppure quando si estraggono biscotti o crostate dalla teglia.

Sicurezza: Esiste davvero un pericolo di ustioni in prossimità del frontale?

Tutti gli apparecchi garantiscono basse temperature esterne della porta. Nei forni normali e nei forni a vapore, il design della porta a tre strati assicura un funzionamento sicuro durante la cottura. I forni dotati di autopulizia pirolitica dispongono addirittura di un design della porta a quattro strati. L’innovativo design della porta della Advanced Line e della Excellence Line consente un’areazione della porta con aria ambiente, il che rende la temperatura esterna della porta minore rispetto ai modelli tradizionali. Anche negli apparecchi dotati di autopulizia pirolitica, inoltre, la circolazione dell’aria attiva della porta assicura una bassa temperatura esterna della porta.

Tecnica: Quali sono i vantaggi del sistema Electronic Steam (ESS)?

I vantaggi decisivi: produzione di vapore più efficiente e a più alto rendimento, più efficace e regolabile con maggiore precisione, creazione più rapida del clima giusto, consumo d’acqua e di energia in base alle esigenze, dopo la cottura l’acqua viene pompata di nuovo nel contenitore dell’acqua e non rimane ferma acqua residua nelle condotte. Volete saperne di più sulla nostra tecnologia? Troverete qui un appassionante articolo: I vantaggi della nostra tecnologia - V-ZUG SA - Svizzera

Tecnica: Perché l’interno del forno a vapore V-ZUG è in acciaio inossidabile?

L’acciaio inossidabile è l’unico materiale che può essere usato negli elettrodomestici e che certamente non arrugginirà mai a contatto con l’acqua. Tutti i forni a vapore V-ZUG sono dotati di questo materiale.